Ricerca personalizzata
Vuoi guadagnare online? Tieniti aggiornato con questo RSS

IN PRIMO PIANO

Come analizzare l’impatto dei Social sul vostro business con Google Analytics? »

Chi scrive online, promuove prodotti o servizi online e chi, in un modo o nell’altro, ha a che fare con internet per lavoro si ritrova per forza di cose a lavorare anche sui Social Media.

C’è chi crede nei Social Media come strumenti per aiutare le vendite e chi un po’ meno, ma noto una generale tendenza nel comprendere sempre più che i Social Network siano mezzi di comunicazione in qualche modo necessari a prescindere dal settore di appartenenza, quanto meno per supportare il passaparola nel “dove” i potenziali clienti vivono e si informano, ossia sempre più nel mondo virtuale.

Avere una proficua presenza digitale significa programmare una serie di azioni coordinate per raggiungere visibilità e – si spera – autorevolezza, prima ancora di obiettivi economici. Continua »

Post Recenti

Perchè i cinesi comprano i domini numerici a peso d’oro? »

I domini numerici (del tipo NN.com, NNN.com, e NNNN.com) – ad esempio 360.com – sono in costante crescita in termini di valore e di volume di vendita. L’interesse verso questi domini si riscontra principalmente da parte di acquirenti cinesi.

Diamo uno sguardo a questo mercato e a ciò che può sembrare a prima vista incomprensibile. Continua »

Come produrre contenuti SEO-oriented in 4 passi »

Con il procedere degli studi su come lavorano i motori di ricerca e con il progredire degli utenti online (sempre più informati, sempre più frettolosi e sempre più tecnologici) aumenta rapidamente la componente di SEO “non tecnica” ma basata sulla selezione (e stesura) dei contenuti e sulla conoscenza del target di utenza che ogni sito possiede, consciamente o inconsciamente. Continua »

Publisher Day 2015: appuntamento a Firenze il 24 aprile »

Il “Publisher Day” è un’occasione di incontro e confronto tra i publisher – proprietari e gestori di siti web – e gli altri attori del mondo dell’advertising online (agenzie, centri media,  sviluppatori di nuove tecnologie, ecc.). Questa quarta edizione, organizzata come sempre da Simply Adv (Gruppo DADA) insieme a Editori Digitali, è incentrata sugli aspetti qualitativi e tecnologici più ricercati dagli investitori pubblicitari. Partendo da questo argomento si svilupperanno diverse tematiche tramite l’interazione tra tutti i partecipanti. Infatti, come potrete leggere di seguito, c’è ampio spazio per il networking e per le tavole rotonde sempre aperte agli interventi del pubblico. La partecipazione è gratuita previa registrazione online. Ricordo luogo e data: Firenze, 24 aprile. Continua »

Come costruire una URL in ottica SEO e per i lettori? »

Osservando blogger ed esperti del web, vedo comportamenti anche molto diversi per quanto riguarda le scelte in merito a url, meta tags, parole chiave: un segnale del fatto che anche le stesse buone pratiche diffuse in ambito SEO e le dritte che ogni tanto i personaggi di Google lasciano trapelare sono comunque da interpretare e riadattare in base ai contesti, ai casi specifici e alle esperienze di ciascuno.

Qualche esempio: in tante pagine e post trovo dei titoli anche piuttosto lunghi, quasi descrittivi, a cui corrispondono, invece, una sintesi di parole per il permalink molto limitata (ad esempio, in un presunto post “Come trovare il titolo perfetto per il vostro blog di cucina” corrisponde una url www.nomesito.it/titolo-perfetto); in altri casi il titolo è prettamente SEO-oriented, quasi telegrafico, e viene lasciata al caso la composizione della url. E così via.

Il tema Url, in particolare, mi è sembrato sempre piuttosto sottovalutato. Mettendomi a cercare qua e là, mi sono imbattuto negli autorevoli pareri di Randy Fishkin, Tagliaerbe, Giorgio Taverniti, SearchEngineJournal, GetResponse che hanno affrontato più volte la questione della strutturazione delle url. Sintetizzando le ultime “sentenze” sul tema, la sensazione più volte riconfermata è che SEO significhi sempre più “user experience” e scelte fatte per favorire un utente umano, più che gli spider di Google.

In effetti, chi riesce a farsi preferire dagli utenti avrà anche dei “numeri” migliori agli occhi di Google in termini di visite, CTR, bounce, permanenza nel sito… ottenendo conseguentemente, nel tempo, maggiore visibilità.

Chi l’ha detto che SEO sia solo pura “tecnica”?

Comunque, dai pareri degli autorevoli personaggi sopra menzionati, ecco 9 punti principali da considerare nel dare forma alle url del proprio sito o blog. Continua »

3 modi creativi per avere successo su Facebook »

Dopo aver conosciuto la classifica dei contenuti online che – con buona probabilità – vi regalano delle migliori performance sui motori di ricerca, mi voglio concentrare oggi sulle creatività sempre più necessarie per aumentare la (scarsa) visibilità che Facebook dà ai vostri post.

Pensateci: in fin dei conti, il lavoro di Seo Copywriting che fate sui vostri siti trova il suo corrispettivo nel lavoro creativo e di selezione degli argomenti che dovreste fare anche su Facebook e più in generale su tutti i Social Network. La direzione che i Social Media stanno prendendo è anche quella di motori di ricerca “sociali”, pregni di contenuti 2.0 e densamente popolati da clienti e potenziali clienti con un corredo di informazioni socio-demografiche evidenti e molto attraenti, se vi occupate di marketing.

Ecco, quindi, che pensare solamente all’ottimizzazione per i motori di ricerca e non “all’ottimizzazione” dei piani editoriali Social – spesso improvvisati – rischia di essere un errore che si paga già oggi e ancora più in futuro.

Visto che la battaglia per la visibilità sui Social Media (e su Facebook in particolare) è così aspra, ecco 3 modi molto diversi tra loro per attirare l’attenzione degli utenti, aumentare le visite dai Social Network e sconfiggere l’avarizia degli algoritmi Social. Continua »

I domini premium »

Mike Mann (domainer internazionale) è stato uno dei primi ad utilizzare questa espressione.

Ma cos’è un dominio premium?

“If a domain names sells for greater than the registration cost, it is premium.

If people attempt to sell it for greater than the registration cost then they are saying its premium, but it isn’t if it doesn’t sell.”

Continua »

Storytelling e posizionamento per fare sempre più visite dai Social Media »

Per portare visite al proprio sito web ci sono diversi modi: dalla SEO ai contenuti di qualità, dal traffico a pagamento ai Social Media.

Proprio i Social Network rischiano di subire un calo generalizzato come fonti di traffico: la visibilità naturale è sempre più limitata dagli algoritmi delle varie piattaforme Social, per via della congestione di contenuti postati ad ogni secondo. In sostanza, gli algoritmi regalano sempre minore spazio gratuito ai vostri aggiornamenti. Che fare, dunque? Continua »

NUOVE AFFILIAZIONI, NEWS E OFFERTE

TrovaPrezzi.it »

TrovaPrezzi è un servizio di comparazione prezzi che mette a disposizione dei propri affiliati un bacino di 9 milioni di offerte. Offre la possibilità di lavorare attraverso le API (JSON, XML) e la banneristica garantendo una notevole efficacia grazie alla riconoscibilità e affidabilità del brand. Si parte con una collaborazione a un CPC di € 0,07. Per aderire al programma di affiliazione contattare: partnership@trovaprezzi.it

TroppoTogo.it »

Troppotogo.it offre costantemente ai propri clienti gadget sempre nuovi, le idee regalo più originali del web provenienti da tutto il mondo, che sono spesso difficili da trovare nel mercato italiano. Tramite il programma di affiliazione puoi guadagnare fino al 15% su ogni vendita.

Payleven.it »

Payleven trasforma smartphone e tablet in POS portatili permettendo così agli esercenti di ricevere pagamenti tramite carte. Il programma di affiliazione ti offre 25 euro per ogni nuovo cliente che farai iscrivere (gratuitamente) al servizio. L’azienda prende in considerazione anche altri tipi di accordi, si consiglia di contattare il responsabile del programma affiliate (i cui contatti si trovano nella pagina https://payleven.it/affiliate)

OneMinuteSite.it »

1 Minute Site è un servizio online che permette di creare rapidamente siti web partendo da un’ampia gamma di template predefiniti. Tramite il programma di affiliazione puoi guadagnare 1 euro per ogni utente registrato e il 50% su ogni vendita delle versioni Basic, Professional e Business del servizio.

Tradetracker »

TradeTracker è network di affiliazione di origini olandesi presente in 17 paesi europei. Gli affiliati possono usufruire delle tecnologie di DirectLinking e CleanLinking per portare traffico utilizzando il dominio dell’advertiser senza passare da domini di redirect. Continua »

Webgains.it »

Webgains è un network di affiliazione che nasce nel 2004 con l’obiettivo di creare una presenza professionale nel campo del marketing online e la volontà di fornire un network con i migliori standard.
Le commissioni guadagnate dai programmi “Prepagati” vegono pagate di mercoledì per tutte le commissioni guadagnate fino alla mezzanotte del martedì della settimana precedente.

Ad-Round.com »

Ad-Round è un servizio che gestisce i programmi di affiliazione di diverse società. Paga tramite bonifico, paypal e postepay.

© 2001-2014 Advert Planet di Paolo Moro - Partita IVA 02280390309